Ok questo spot non mi ha decisamente colpito al primo impatto.

L’ho dovuto guardare e riguardare  molte volte per comprenderlo e farmelo piacere un po’. Da qui si vede che sono una donna e che di macchine non me ne può fregar di meno!!

Giudicate voi…

Questo lo definirei (non prendetemi in giro) uno spot “concettuale“, nel senso puro del termine, ovvero si vuole comunicare un’idea, un concetto, in questo caso un’innovazione (frutto di anni di ricerca e di studio) e lo si fa ricorrendo ad una metafora visiva.

Partiamo dal claim che arriva alla fine e che recita: “Stability at all times“.

Cosa ci vuole dire la casa automobilistica con questo spot? Non credo si tratti esattamente del lancio immediato di una nuova autovettura, ma bensì ci informa che hanno sviluppato questa nuova tecnologia che loro chiamano Magic Body Control che probabilmente sarà l’elemento di distinzione delle loro prossime autovetture.

Qui infatti il video che spiega come funziona tale tecnologia, di cui Mercedes ne detiene il brevetto.

Ma veniamo all’immagine visiva  di questo filmato.

A livello globale non mi piace, per esempio avrei preferito non vedere le mani che muovono e sorreggono le galline (avrei preferito un’immagine più pulita ma surreale); al di là di ciò penso che sia stato molto clever utilizzare la gallina per comunicare il concetto di stabilità.

La gallina è completamente avvolta e protetta da delle mani, che la fanno muovere in modo molto sinuoso e armonico, senza darle dei contraccolpi, il movimento è molto fluido (vedi il collo dell’animale) e non viene interrotto da nessuna interferenza o movimento brusco.

Infatti nel video tecnico di cui  ho postato sopra, ci viene detto che il Magic Body Control :

“… ci permette di apportare un livello completamente nuovo di comfort e nuove dinamiche di guida…”

Le galline dovremmo essere noi dentro una Mercedes che con il suo Magic Body Control ci fa sentire tutto fluido e armonico senza nessun sobbalzo.

Ok l’idea mi ha convinta ma… non è tra i miei favoriti.

Voi che ne pensate?

Qui i crediti.

p.s. ah della serie sapevatelo, la casa automobilistica Jaguar se ne è uscita con questo video di risposta…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s